TRASFERIRSI IN NUOVA ZELANDA

La Nuova Zelanda più piccola me non per questo meno affascinante della vicina Australia, è un paese che ha sempre attirato molto italiani forse anche per le cose che la accomunano al nostro paese. Ad esempio la sua latitudine che corrisponde all’incirca a quella dell’Italia, nell’emisfero opposto, la sua forma a stivale che ricorda quella…

Dettagli

LAVORO IN UN CALL CENTRE IN PORTOGALLO

Moltissime compagnie di outsourcing hanno delle loro sedi in Portogallo, sopratutto a Lisbona, per cui uno dei lavori più richiesti è quello di operatore di call-centre anche per madrelingua italiani. I lavoro nei call centre si divide in inbound  e outbound: Inbound, non si effettuano chiamate ma si ricevono. Si tratta, in pratica, di attività di…

Dettagli

LAVORARE IN PORTOGALLO

Il Portogallo è uno dei paesi poveri della UE, con un PIL pro capite superiore solo alla Grecia e ai paesi dell’Est Europa. Il paese ultimamente sta puntando in maniera sempre più decisa sul settore del terziario, che occupa circa un 70% della forza lavoro. Il settore industriale è rappresentato da: telecomunicazioni, tessile, costruzioni, biotecnologico…

Dettagli

TRASFERIRSI IN PORTOGALLO

Il Portogallo è situato nella estremità occidentale dell’Europa, ed è compreso fra Spagna, da una parte, e Oceano Atlantico dall’altra. Del Portogallo fanno parte anche gli arcipelaghi delle Azzorre e Madeira. Il suo territorio è grande 4 volte quello della Lombardia, ma il numero di abitanti è uguale (circa 10 milioni). Fa parte del’Unione Europea,…

Dettagli

LAVORARE IN OLANDA

L’ economia olandese è una moderna economia di mercato in cui il terziario rappresenta oltre il 60 % del PIL, con settori come bancario-assicurativo, trasporti-logistico (l’Olanda è conosciuta come l’hub europeo dei trasporti) ed urbanistico estremamente sviluppati. Il settore industriale rappresenta il 30% del PIL, con i settori chimico, alimentare, elettronico ed edilizio che fanno…

Dettagli