LAVORARE IN RUSSIA

La Russia dopo la caduta del regime comunista si è aperta ad un’economia di mercato, ma ancor oggi le maggior parte delle entrate finanziarie del paese derivano dalle immense ricchezze del sottosuolo (petrolio, gas, oro, diamanti, uranio, e tantissimi altri minerali). Non a caso oltre il 80% delle esportazioni russe all’estero sono costituite da petrolio,…

Dettagli

LAVORARE IN POLONIA

Dopo la caduta del muro e la fine del regime comunista, la Polonia si è trovata in una situazione di grave crisi economica, ma grazie alle sue politiche di liberalizzazione del mercato, alla privatizzazione delle compagnie statali e alla presenza di leggi liberali, nate per favorire la creazione di impresa, l’economia del paese è cresciuta…

Dettagli

TRASFERIRSI IN RUSSIA

La Russia, ufficialmente, Federazione Russa è la più grande nazione al mondo. Ha un territorio grande quasi 60 volte l’Italia ma la sua  popolazione è di appena 150 milioni di abitanti. Si estende dall’Europa all’Asia e gran parte dei suoi territori sono disabitati. La sua estensione è tale che ha la bellezza di 11 fusi…

Dettagli

TRASFERIRSI IN POLONIA

La Polonia è uno stato dell’Europa centrale, che ha un territorio grande circa come quello italiano ma i suoi abitanti non arrivano a 40 milioni. La capitale è Varsavia, la sua moneta è la zloty e la lingua ufficiale è il polacco. La Polonia è entrata a far parte della UE nel 2014. Gli immigrati…

Dettagli

NOMADI DIGITALI A CHIANG MAI

Chiang Mai si trova nel nord della Thailandia ed è conosciuta per essere la capitale mondiale dei nomadi digitali, qui si possono trovare, durante tutto il periodo dell’anno migliaia di remote worker provenienti da tutto il pianeta. E’ una città molto economica, piena di caffè e coworkings, dove è possibile lavorare e conoscere altre persone…

Dettagli