LAVORARE IN NUOVA ZELANDA

L’ economia neozelandese sta vivendo una fase di forte crescita. L’ ottima qualità della vita, i ritmi di lavoro rilassati e una disoccupazione praticamente assente fanno di questo paese un ottimo luogo ove intraprendere una carriera lavorativa, ma poter lavorare in Nuova Zelanda non è per nulla facile. L’ esiguità della popolazione e la prevalenza…

Dettagli

TRASFERIRSI IN NUOVA ZELANDA

La Nuova Zelanda è più piccola ma non per questo meno affascinante della vicina Australia, molti italiani desiderano trasferirsi in Nuova Zelanda, forse anche per le cose che la accomunano al nostro paese. Ad esempio la sua latitudine, nell’emisfero opposto, corrisponde all’incirca a quella dell’Italia, , la sua forma a stivale ricorda quella italiana e le dimensioni…

Dettagli

LAVORO IN UN CALL CENTRE IN PORTOGALLO

Moltissime compagnie di outsourcing hanno delle loro sedi in Portogallo, sopratutto a Lisbona, per cui il lavoro in un call centre in Portogallo è uno dei lavori più richiesti per madrelingua italiani. I lavoro nei call centre si divide in inbound  e outbound: Inbound, non si effettuano chiamate ma si ricevono. Si tratta, in pratica, di…

Dettagli

LAVORARE IN PORTOGALLO

Il Portogallo è uno dei paesi poveri della UE, con un PIL pro capite superiore solo alla Grecia e ai paesi dell’Est Europa, per cui emigrare per lavorare in Portogallo non è forse la scelta migliore. Il paese ultimamente sta puntando in maniera sempre più decisa sul settore del terziario, che occupa circa un 70%…

Dettagli

TRASFERIRSI IN PORTOGALLO

Oggi va abbastanza di moda, sopratutto fra i pensionati, trasferirsi in Portogallo. Il Portogallo è situato nella estremità occidentale dell’Europa, ed è compreso fra Spagna, da una parte, e Oceano Atlantico dall’altra. Del Portogallo fanno parte anche gli arcipelaghi delle Azzorre e Madeira. Il suo territorio è grande 4 volte quello della Lombardia, ma con…

Dettagli