NAMIBIA

La Namibia è uno stato dell’Africa meridionale e, dopo la Mongolia, è il paese meno densamente popolato della terra, con solo 2,2 milioni di persone. Esiste un’unica grande città, Windhoek, che è anche la capitale. Vi sono alcune altre città, molte cittadine e villaggi più piccoli, separati da enormi distanze.

Qualcuno ha coniato la definizione di Namibia come “una piccola città sparsa su un enorme paese”. Pur avendo così poche persone, esistono 15 gruppi linguistici principali e circa 27 lingue (non dialetti) in totale.

Il paese ha una natura meravigliosa con cieli infiniti, poco inquinamento e paesaggi incantevoli. Basti ricordare che oltre 40% del paese è area paesaggistica protetta.

In generale quando parliamo di Namibia parliamo della sua capitale Windhoek, nella quale si concentra al maggior parte della ricchezza del paese.

Windhoek sta crescendo e in futuro avrà problemi che la maggior parte delle città in via di sviluppo hanno affrontato. Il crimine, l’alloggio, il traffico e cosi via.

La vita è cara. Cibo, abitazioni, vestiti, assistenza medica, non sono per nulla economici ma soprattutto l’alloggio, nella capitale, è veramente costoso.

Non esiste un sistema di trasporto pubblico sufficiente, quindi tutti coloro che ne hanno la possibilità si muovono con un proprio mezzo di locomozione, il che rende il traffico caotico. I taxi namibiani sono il problema principale: ignorano completamente le norme sul traffico e non hanno nessun riguardo per gli altri autisti.

La mancanza di regolamenti sul traffico e le capacità di guida discutibili, fanno si che gli incidenti sulle strade siano quasi una cosa normale ed il più delle volte coinvolgono bambini o taxi che sono sovraccarichi.

La vita sociale è molto limitata sia per le cose che potete fare, ai luoghi dove andare perché non ci sono abbastanza bar o club o attività. Quindi, alla lunga, potreste annoiarti facilmente se siete abituati ad avere un’intensa vita di società.

Ciò che colpisce della Namibia, specialmente rispetto ad altri paesi, è la natura amichevole della sua gente, il modo rilassato in cui interagiscono, anche quando non sono d’accordo con le opinioni altrui, l’accettazione dell’unità nella diversità. Qui le differenze culturali e linguistiche vengono celebrate, piuttosto che viste come un problema

Le persone sono cordiali, disponibili e rilassate. Tuttavia, questo atteggiamento rilassato a volte può essere irritante per gli affari poiché le persone tendono a prendersi lunghe pause.

Essendo la popolazione poca, molte persone si conoscono e questo determina interazioni interessanti con le varie persone che potreste incontrare.

Per quanto concerne la sicurezza la Namibia è uno dei paesi più stabili e meno pericolosi del continente africano. Potete ancora passeggiare tranquillamente per le strade e fare del campeggio. A parte alcune aree pericolose che devono essere evitate.

I servizi, rispetto ad altre nazioni africane sono molto buoni: pulizia, approvvigionamento idrico ed elettrico affidabili, accesso a tutti i servizi cruciali ed ottima rete stradale.

L’unica pecca è costituita dalla corruzione politica tra le persone al potere e i nuovi arrivati cinesi che stanno mettendo le mani sulle risorse del paese.

Il clima è piacevole con temperature comprese fra i 10 e i 30 gradi e la maggior parte delle giornate sono soleggiate.

Il tasso di disoccupazione è attorno al 30% ed i salari sono in genere bassi. Gli unici lavoro con stipendi interessanti, per uno straniero, sono soprattutto in campo tecnologico o minerario. Per chi, invece fosse interessato al settore hospitality, consiglio di dare un’occhiata a questo sito che contiene opportunità in Namibia.

Il maggiore potenziale di crescita risiede nel turismo e nella trasformazione dei prodotti primari che vengono attualmente esportati in forma grezza.

Per chi fosse interessato ad avviare un proprio business, ci sono molte opportunità per diversi mercati di nicchia e c’è ancora spazio per i primi che creano qualcosa di nuovo o unico.




Concludendo, se vi piace la natura, la fauna selvatica, i paesaggi, le altre culture, la solitudine e amate prendervi il vostro tempo, allora la Namibia potrebbe fare al caso vostro.

Se, invece, non potete fare a meno di: trasporti pubblici efficienti e vita notturna e sociale intensa, sicuramente il paese non è il posto giusto per voi.

Però, in generale la qualità della vita è estremamente soddisfacente, prova ne è che la maggior parte degli stranieri che vengono a “testare il paese” finiscono per innamorarsene e rimanerci.

ultimo aggiornamento 22/04/2020